Una Mole di Panettoni

Tutto pronto per la quinta edizione di ‘Una Mole di Panettoni’, la manifestazione che celebra a Torino il dolce natalizio per eccellenza. In realtà si va oltre: dal classico panettone a quello per tutto l’anno, anche in versione salata che i maestri pasticceri hanno saputo inventare con i prodotti dei territori.

 

3J9A1896

L’evento nazionale è la vetrina più importante del Nord Ovest: un’occasione unica per le pasticcerie che presenteranno e venderanno in anteprima le loro creazioni all’Hotel Principi di Piemonte di Torino, sabato 19 e domenica 20 novembre. L’ingresso è libero, dalle 11 alle 20 dei due giorni. La manifestazione culminerà domenica con la proclamazione dei vincitori del concorso per il migliore panettone tradizionale, creativo e salato. Peculiarità di ‘Una Mole di Panettoni’ sono gli incontri con i protagonisti che in prima persona, coordinati dal giornalista Alessandro Felis, si racconteranno al pubblico presentando i loro prodotti, ma soprattutto le loro storie. Dalle Alpi alla Sicilia, ogni ora nella sala ‘Angolo Sabaudo’ al piano terra dell’Hotel Principi di Piemonte diventa un viaggio guidato alla scoperta dei dolci segreti e non solo.

Questo il programma degli eventi gratuiti, aperti al pubblico fino ad esaurimento posti:

SABATO 19 /11/2016 Ore 12.00 – 13.00 L’APERITIVO A TORINO? CON IL PANETTONE! Il rito della capitale sabauda incontra le sorprendenti variazioni salate sul tema del dolce natalizio e si accompagna all’Erbaluce di Caluso della cantina La Masera di Piverone (To). Con le pasticcerie Arleo di Genova, Attilio Servi di Pomezia (Rm) e la panetteria Comino di Morozzo (Cn). Ore 13.30 – 14.30 QUANDO IL PANETTONE VIEN DALLA CAMPANIA! Varianti e contaminazioni, l’impasto del lievitato nato tra le nebbie padane si arricchisce dei frutti del sole. (Primo incontro). Partecipano le pasticcerie De Vivo (Pompei – Na), Saltarelli (Cellole – Ce) e il panificio Ascolese (San Valentino Toiro – Sa). Ore 15.00 – 16.00 SOTTO LA MOLE, PANETTONE E CIOCCOLATO SONO DI CASA! I classici piemontesi proposti dai Maestri del Gusto torinesi Giovanni Dell’Agnese, Giovanni Scalenghe e Ziccat. Ore 17.00 – 18.00 DECLINAZIONI DOLCI E SALATE DEL PANETTONE. Alcune ricette sfiziose per un menu … a tutto panettone. Lezione di cucina a cura di Giada Bosco e Mary Mannara del Melograno di Torino.

DOMENICA 20/11/2016 Ore 12.00 – 13.30 GHIOTTE DECLINAZIONI DALLA PENISOLA. Dal nord al sud, tanti ingredienti e sfumature, per un solo piacere. Partecipano Bacco (Bronte – Ct) e le pasticcerie Café du soir (Agnone – Is), Domenico Beltrame (Vr), Forno Sammarco (San Marco in Lamis – Fg) e il panificio Pagnani (Arcevia – An). Ore 14.00 – 15.00 QUANDO IL PANETTONE VIEN DALLA CAMPANIA! Declinazioni e contaminazioni, l’impasto del lievitato nato tra le nebbie padane si arricchisce dei frutti del sole. (Secondo incontro). Partecipano le pasticcerie D’Elia (Prato Perillo di Teggiano – Sa) e Gabbiano (Pompei – Na). ORE 15.00 – 16.00 PIEMONTESE, MILANESE OPPURE… Il solito dilemma per golosi impenitenti. Partecipano i Maestri del Gusto Avidano da Chieri, il Forno dell’Angolo e Voglia di Pane da Torino. Interviene Costanza Rizzi, tecnologa del Molino Dallagiovanna. Ore 16.30 – 17.30 COSI’ COME VUOLE LA TRADIZIONE! Panettone con glassa di nocciole e “sanbajon” al Caluso passito per suggellare l’indissolubile legame con le nostre origini. Con la partecipazione di Galup (Pinerolo – To), Fantolino (Fiano – To) e la cantina Cieck di San Giorgio Canavese. Cucina Giuseppe Fonsdituri, chef di “Casa Savoia”, ristorante dell’hôtel Principi di Piemonte. Ore 18.00 – 18.30 PREMIAZIONE DEI VINCITORI DEL CONCORSO “UNA MOLE DI PANETTONI” 2016.

Verranno proclamati i primi delle quattro categorie in gara: tradizionale (milanese e piemontese), creativo e salato.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Quotidiano Piemontese